fbpx
Spedizione gratuita in tutta Italia per acquisti a partire da 50€
cart 
0
  Wishlist 

L’accademia erboristica

Astrum Academy

Da Marzo 2022 Astrum partiranno i corsi della prima accademia di Arte Erboristica.
L’accademia è nata dall’idea di far vivere ai partecipanti un’esperienza a 360° sul mondo erboristico.

Programmi percorso Academy ASTRUM in associazione con AISMNT (Associazione Italiana della Spagyria e medicina Naturale Tradizionale).

Avere una visione olistica dell’uomo e della sua salute è il principio guida e la visione di AISMNT.

  • Introdursi nel mondo vegetale fra storia e tradizione, ricerca e scienza, con il fine di ampliare quelle conoscenze che possono oggi fare da ponte fra le varie discipline.
  • Promuovere studi e sperimentazioni riguardanti la conoscenza, la valorizzazione e la conservazione delle erbe spontanee, della vegetazione e degli habitat seminaturali.
  • Ottenere la piena potenza della pianta col metodo Spagyrico addentrandosi nel mondo magico della conoscenza del se.

 

  • OFFERTA 1 – CORSO RIDOTTO (2 WEEK END – 12 ORE CIRCA)

Qualora non si potesse partecipare all’intero programma, abbiamo pensato di integrare un corso specifico generale di circa 12 ore suddiviso in due giorni (generalmente un weekend) con relatore Roberto d’Amore, responsabile di laboratorio di Astrum. Tale corso viene organizzato indipendentemente dal numero dei partecipanti.
Il corso prevedere un programma atto a riassumere i fondamenti antichi sulla Natura e la comprensione di questa, tramite esperienze su campo, erborizzazione, e divulgazione dei fondamenti spagyrico/alchemici.

Tale corso non prevedere nessun rilascio di attestati.

date da definire con il relatore Roberto d’Amore

COME ISCRIVERSI E PAGARE

Per iscriverti segui questi semplici passi:

  • contattaci per verificare la disponibilità dei posti
  • Versa un anticipo del 30% tramite bollettino postale o bonifico bancario
  • Compila questo veloce modulo (questi dati occorrono anche per la tessera associativa)

     File:PDF file icon.svg - Wikipedia  PROGRAMMA CORSO RIDOTTO

MODULO D’ISCRIZIONE (CORSO RIDOTTO)

Trovi tutti i dettagli nella pagina dedicata alle modalità di iscrizione e di recesso.

Ricordati, se non l’hai già fatto, di versare l’acconto e inviarci la ricevuta di pagamento.

DOCENTI: Roberto d’Amore

il corso si terrà presso la sede dove è ubicato il laboratorio Spagyrico ASTRUM srl località Mangona Barberino di Mugello (FI)

 

  • OFFERTA 2 – CORSO COMPLETO (4 WEEK END – 64 ORE CIRCA – ATTESTATO FINALE)

A CAUSA DI ALCUNE PROBLEMATICHE ORGANIZZATIVE, COMUNICHIAMO CHE LE DATE DEI CORSI SARANNO CAMBIATE.

CI SCUSIAMO PER L’INCONVENIENTE. ABBIAMO VALUTATO E SELEZIONATO CON ATTENZIONE DEI WEEK END DOVE IL PERNOTTAMENTO POTESSE ESSERE PIU’ ABBORDABILE E SEMPLICE DA GESTIRE. VI LASCIAMO IN DESCRIZIONE ALCUNI SUGGERIMENTI DI STRUTTURE IN BARBERINO DI MUGELLO DOVE POTER ALLOGGIARE NEI PERIODI DI ACADEMY:

PER QUALSIASI INFORMAZIONE O RICHIESTA DI PRENOTAZIONE POTETE CONTANTE ANCHE SUL NOSTRO SUPPORTO. 

CONTATTATECI A: info@astrum.it – 0558418059 – 3332440767

Le lezioni si terranno a cadenza definita e saranno di 8 ore ad incontro.

1 – Maggio 21/22- 2022

2 – Giugno 25/26 -2022PROGRAMMA ACADEMY CORSO RIDOTTO MODULO-ISCRIZIONE-ACADEMY-ASTRUM

3 – Settembre 24/25- 2022

4 – Ottobre 22/23- 2022

Informazioni per iscrizioni e prenotazione dei corsi


1 – Maggio 21/22- 2022

Raccolta, riconoscimento e trasformazione delle piante utili e di interesse salutistico.

Relatori: Vita Perrone, Mariella Pizzuti, Dr. Giuseppe Vitale

Ogni pianta è “segnata” nel proprio aspetto dalla sua funzione. Per Paracelso, ogni pianta ha una firma: “firma divina” che permette a chi è in grado di osservare, di utilizzarne le virtù curative. Questo tipo di forze cosmiche, venivano chiamate dagli alchimisti “signature rerum” ovvero forze che determinano le forme della pianta.
La teoria delle “signature” si basa quindi, sulle analogie che approfondiremo nel nostro percorso e vedremo come ogni vegetale porta in sé, le caratteristiche e le proprietà dell’astro a cui corrisponde. La raccolta dovrà quindi avvenire in giorni e ore che abbiano una corrispondenza astrale col pianeta: questo è il principio fondante, nella pratica, della spagiria vegetale.

Saranno proprio le piante presenti nei campi, secondo le stagioni, a suscitare il nostro interesse, come il periodo della raccolta delle bacche di ginepro (Juniperus communis), che ci vengono in aiuto come potenti disinfettanti del sistema urogenitale e respiratorio. Perché ogni pianta che possiede proprietà terapeutiche può esprimere una somiglianza con la parte malata, o con la stessa malattia o con la causa che l’ha provocata. Troveremo e studieremo le analogie con le spighe dorate, che svettano nei campi, della verga d’oro (Solidago virgaurea), valido aiuto in grado di aumentare le difese immunitarie e di stimolare il drenaggio ad opera dei reni; così come con i coni femminili del luppolo che troveremo tra le siepi lungo i corsi d’acqua e nelle zone ombrose, dalle proprietà sedative e tranquillizzanti, oltre che amaro toniche e riequilibranti il sistema ormonale femminile dato il tenore in fitoestrogeni. Ai bordi di sentieri e “all’ombra dei vecchi olmi” (Pascoli), ecco riprendere vigore vegetativo le buone erbe nutrienti come l’ortica (Urtica dioica), ricca di proteine vegetali, ferro e sali minerali, che disintossica e favorisce la diuresi. Ma avremo anche, occasione di divertirci a raccogliere, tra le siepi nelle zone boscose, i deliziosi frutti di bosco, presenti allo stato spontaneo nella flora di tutta la zona montana e collinare locale. Sono i preziosi frutti che ci regala l’Appennino alla fine dell’estate, quando le piante restituiscono tutto il calore raccolto dal sole nei mesi precedenti e le bacche lucide e colorate fanno capolino sotto le foglie, come more, lamponi, mirtilli, fragoline, ribes rosso e ribes nero. Ricchi di vitamine e sostanze molto importanti per la nostra nutrizione.
Tra ciliegi, faggi e castagni troveremo la Ginestra dei carbonai, la Felce aquilina e le primule e tanti altri fiorellini che susciteranno la nostra ricerca di conoscenza.
La forma, il modo in cui crescono, la struttura, il colore e l’odore di ogni pianta, suggeriscono qualcosa in merito alle energie curative che queste possiedono.
La medicina spagyrica si basa proprio su questo, usa gli estratti delle piante raccolte quando la loro concentrazione di energia cosmica è ai massimi livelli.
Passeggiando per il territorio boschivo, si potrà molto spesso osservare, il falco pellegrino, il capriolo, la poiana, il cervo.

Passare una giornata in natura, raccogliendo le piante selvatiche utili e imparandone gli usi e le caratteristiche per poi usarle assieme per preziosi preparati erboristici. È un’occasione per ritrovare il nostro atavico contatto con il mondo della Natura, recuperando una dimensione naturale, spesso persa, e riavvicinarsi a un’armonia ancestrale. In stretto rapporto con la natura dei campi e dei boschi, si scoprirà l’infinita ricchezza e abbondanza del mondo vegetale, e le innumerevoli proprietà curative tipiche delle piante selvatiche officinali. Come un tempo, ma arricchiti dalle conoscenze contemporanee, si metteranno in pratica le conoscenze tradizionali legate alla ricerca in campo, alla raccolta seguendo il tempo balsamico, ai metodi di conservazione e ai diversi metodi estrattivi e tecniche di laboratorio per ottenere validi preparati autoprodotti.


Botanica erboristica ed energetica

Durante i vari incontri si tratterà in maniera pratica ed esperienziale dei principali argomenti dell’erboristeria, andando a toccare i vari distretti dell’organismo, i possibili squilibri e i metodi naturali per curarsi e mantenersi in salute; parte fondamentale di ogni incontro è la raccolta in natura o nel giardino delle piante utili e la preparazione in laboratorio dei rimedi utili, legati all’argomento della giornata.


Erborizzazione

Generalmente, tempo permettendo, è prevista una breve passeggiata di riconoscimento e raccolta delle piante utili, dove viene sviluppata la parte inerente alla Botanica (nozioni di fisiologia vegetale e di morfologia), la Sistematica (saper riconoscere e classificare le piante) e l’Ecologia vegetale (cioè la capacità di comprendere gli ambienti di crescita delle diverse piante). In caso di mal tempo le piante le avremo raccolte e preparate noi per poter comunque effettuare la parte di riconoscimento botanico e la parte di preparazione erboristica.


La Farmacia selvatica: il meraviglioso mondo delle piante selvatiche, alimentari e curative
con Mariella Pizzuti e Vita Perrone

Il corso consiste in una passeggiata durante la quale si riconosceranno le erbe selvatiche ad uso alimentare e le piante officinali spontanee. Verranno fornite informazioni sull’uso culinario e sulle proprietà erboristiche delle erbe e nozioni di etnobotanica, tradizioni alimentari, miti e leggende di alcune piante. Si potranno gustare alcune preparazioni gastronomiche con le erbe spontanee. Si potrà organizzare un erbario personale con la catalogazione delle erbe con disamina degli usi attuali e tradizionali, sia per l’alimentazione che per usi salutistici.


2 – Giugno 25/26- 2022

Fondamenti di Spagyria

MAGIA VERDE E ALCHIMIA VEGETALE

“Soltanto chi conosce il segreto del visibile, la scienza della creazione, può intravedere, il creatore dietro il creato”.

Astrum ha lo scopo è divulgare la Spagyria, intesa come scienza della salute, filosofia, medicina e stile di vita, via di crescita individuale e collettiva per una vita in serenità e salute.

Relatori: Roberto d’Amore, Dr. Alessandro Nizza, Dr. Claudio Ghira, Dr. Luigi Napoli

Spagyria è un termine coniato da Paracelso. È l’applicazione pratica del pensiero alchemico nell’ambito della salute e della produzione di rimedi medicamentosi; tecnica particolare di elaborazione delle materie provenienti dai tre regni della natura, ha scopo di estrarre l’impronta del divino presente nelle piante e nei metalli e minerali: nozioni fondamentali per la comprensione del concetto di salute globale.

La Medicina Tradizionale dell’Occidente, fondata sui principi filosofici e operativi dell’Alchimia e perfezionata da Paracelso nel ‘500, è un potente e rigoroso metodo d’indagine e di riequilibrio al servizio della persona. I suoi strumenti di decodifica permettono di comprendere il senso del sintomo e della malattia nel contesto del Destino dell’individuo e delle sfide da compiere per manifestare i propri Doni Divini. Il riequilibrio della persona nel Corpo, nell’Anima e nello Spirito avviene attraverso i preparati di piante più puri e potenti, figli dell’esperienza di laboratorio della Tradizione Alchemica.
La terapia spagyrica non tende tanto ad analizzare le innumerevoli patologie che possono colpire un organo, quanto a cogliere prima di tutto le caratteristiche patologiche che contraddistinguono ogni singolo individuo sul piano fisico, energetico e mentale. Il suo fine è di comprendere quale archetipo risulta alterato o compromesso e quale rimedio – metallico, minerale, vegetale – sia da utilizzare per recuperare l’equilibrio e il benessere. Ogni organo o parte del corpo esprime, infatti, un preciso “dato simbolico”, ricco di valenze importanti su ogni piano dell’essere. Ciò che differenzia la spagyria da altre tecniche che utilizzano materie naturali a scopo terapeutico, non è solo il procedimento di estrazione dei principi, ma il pensiero alchemico su cui si fonda: la possibilità di ritrovare, attraverso le leggi dell’analogia, la chiave della salute integrale nell’armonia tra l’uomo-microcosmo e il macrocosmo che lo rispecchia.


Metodologia

Il corso intende fornire ai partecipanti le conoscenze e gli strumenti necessari all’Analisi Spagirica dell’Ambito Umano, Vegetale e Minerale al fine di consentire l’apprendimento di una metodologia praticabile in ciascuno di questi campi.

Il corso fornisce le conoscenze necessarie per procedere in modo corretto alla valutazione Archetipale dei diversi “Individui di Natura” Modalità di svolgimento:

  • “Così in Cielo, come in Terra…”
  • Il mondo simbolico,
  • Logica ed Analogia
  • Il Tempo ed i Cicli
  • I Due Luminari
  • I Tre Principi
  • I Quattro Elementi
  • Le 5 Cause di Malattia di Paracelso
  • Archetipi, Dei, Funzionalità
  • I Geni Planetari
  • Lo Zodiaco e le Disposizioni Zodiacali
  • “L’universo nell’Uomo”
  • La costituzione psicosomatica dell’Uomo
  • Sintesi e coordinazione delle Funzioni e delle Potenze Vitali
  • La modulazione Psico-Neuro-Endocrino-Immunologica sotto il profilo Archetipale
  • Il Regno Vegetale
  • Il Simile Fisiologico
  • Macerati, Elisir e Quintessenze Spagyriche
  • Le segnature Planetarie e Zodiacali
  • Campo d’azione e modalit di utilizzo dei più importanti Rimedi Spagirici
  • Diagnosi energetica attraverso l’astrodiagnosi.

3 – Settembre 24/25- 2022

Fiori, luce, pietre e colori

Nel nostro percorso andremo a comprendere il COLORE: linguaggio della luce come vibrazione cosmica.

Ogni colore cosmico, ha una vibrazione energetica colorata che interagisce con un organo del nostro corpo.

  • Sole: rosso
  • Luna: arancione
  • Marte: giallo
  • Mercurio: verde
  • Giove: blu
  • Venere: indaco
  • Saturno: viola

Relatori : Vita Perrone, Wilmer Zanghirati

La luce e i suoi colori estratti da pietre e cristalli e fiori.

• COLORE e linguaggio della luce come vibrazione cosmica.
• LUNGHEZZA d’ONDA e l’ENERGIA
• LUCE ha proprietà sia di Onda che di Particella”
• I colori sono ARCHETIPI, vite che ci guidano attraverso un complesso di contenuti inconsci, che evocano risposte sensoriali ed affettive a carattere universale.


Meditazione

Conoscere la propria mente e farne un’alleata – invece che un nemico. Diventare consapevoli significa scardinare i meccanismi che ci portano a vivere “in automatico” e che ci fanno star male.
L’esperienza della meditazione cambia da persona a persona perché ogni individuo è unico. Per questo è fondamentale avere la guida personale di un insegnante. Per ottenere gli innumerevoli benefici della meditazione è necessario ricevere gli insegnamenti in modo corretto e personalizzato.
Con la meditazione si apprenderà: Perché è così efficace per lo stress e l’ansia e perché migliora il funzionamento del cervello e la memoria.

Relatori : Dr. Maria Ceriani

Negli anni i dove il fiume era costretto a fare dei salti si sono create delle cascatelle ognuna con la propria piscina nel fondo.
In questo percorso di consapevolezza impareremo vicino ad una cascata, ad ascoltare il suono dell’acqua che scorre e che calma profondamente la mente, riposa e rilassa Il corpo Il suo rumore estingue tutti gli altri suoni arrestando il nostro chiacchierio interiore, quello incessante del mentale che si calma profondamente e il corpo e la mente hanno così tempo per porsi in ascolto
Sempre più persone con problemi di ansia, insonnia, o semplicemente che cercano di rilassarsi e staccare la spina, si affidano alle applicazioni di meditazione guidata, a questo proposito è stato condotto uno studio, che esplora i vari livelli di rilassamento che si possono raggiungere attraverso una varietà di sedute di meditazione. Per esempio, ascoltare i suoni della natura – il rumore delle foglie sugli alberi e il canto degli uccelli (il rumore del bosco) i suoni tipici dell’aria aperta, come canto degli uccelli, il vento, e lo scorrere dell’acqua, hanno dimostrato di avere un impatto positivo sull’umore e sulla riduzione dello stress.


4 – Ottobre 22/23- 2022

Tra alambicchi e attrezzi degli speziali.

Relatori: Roberto d’Amore

Non può mancare nel nostro percorso, un viaggio fantastico tra i vecchi alambicchi e attrezzi del mestiere degli speziali.
All’interno del laboratorio dello speziale, si immaginano i protagonisti di questo luogo prendere vita: i raccoglitori di erbe, il pestatore, lo speziale, il medico, gli ammalati e l’addetto all’estrazione della quinta essenza. Ricreare un’ambiente del 600 con un arredamento caratterizzato da strumenti ad hoc quali alambicchi, distillatori e forni, oltre alle erbe raccolte in loco e tante spezie.

Il corso è rivolto a tutti coloro che desiderano addentrarsi nel mondo magico della natura, trovare in essa una dimensione propria, ma anche a chi intende curarsi con le erbe, a chi desidera operare in erboristeria o in centri di prodotti naturali, a Medici, Farmacisti, naturopati e a tutti coloro che esercitano o che desiderano esercitare nel campo del naturale.

Trasformazione

È la parte di laboratorio, dove i partecipanti lavorano per fare i preparati in programma. Si eseguono tecniche di estrazione e trasformazione, facilmente ripetibili anche in contesti domestici. Nel corso del ciclo di incontri i partecipanti avranno avuto modo di effettuare i principali metodi estrattivi per essere autonomi nelle preparazioni domestiche.
Suggeriamo in ogni modo di vestirsi da campagna, con scarpe comode da passeggiata, e con vestiti adatti sia ai momenti di sole che a sbalzi di temperatura. È bene portare con sé un quaderno con lo scotch per poter allestire un piccolo erbario di campagna con le piante raccolte, come valido aiuto nel ricordare le piante studiate una volta a casa. È possibile registrare la lezione e suggeriamo di documentare le piante trattate con foto.


 

Informazioni per iscrizioni e prenotazione dei corsi

il corso si terrà presso la sede dove è ubicato il laboratorio Spagyrico ASTRUM srl località Mangona Barberino di Mugello (FI)

Articolazione dei corsi accademy ( AISMNT)

Le lezioni si terranno a cadenza definite e saranno di 8 ore ogni incontro.
Il corso sarà attivato con un minimo di 10 iscritti.

Alla fine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione a seguito di verifica delle competenze acquisite.

Data d’inizio corso:

  • Il corso avrà inizio alle ore 9.30 presso la sede Astrum in via di Vezzana 51, Barberino di Mugello (FI) al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti. Nel caso in cui non si riuscisse a raggiungere la quota minima dei partecipanti, il corso verrà annullato o spostato alla prima data disponibile.
  • Verrà fornito materiale didattico relativo al corso di formazione
  • Alla fine delle lezioni verranno inviate slide mostrate durante il corso

Informazioni ed iscrizioni:

CERTIFICATO DI STUDIO

Alla fine del percorso didattico e dopo aver superato le prove previste dal programma studi (Test Finale) l’allievo riceve l’ATTESTATO DI STUDIO (che certifica le competenze).

COME ISCRIVERSI E PAGARE

Per iscriverti segui questi semplici passi:

  • contattaci per verificare la disponibilità dei posti
  • Versa un anticipo del 30% tramite bollettino postale o bonifico bancario
  • Compila questo veloce modulo (questi dati occorrono anche per la tessera associativa)

File:PDF file icon.svg - Wikipedia  MODULO D’ISCRIZIONE

Trovi tutti i dettagli nella pagina dedicata alle modalità di iscrizione e di recesso.

Ricordati, se non l’hai già fatto, di versare l’acconto e inviarci la ricevuta di pagamento.

DOCENTI

Dr. Alessandro Nizza medico medicina Generale esperto in medicine Naturali
Dr. Claudio Ghira. Medico medicina generale esperto in medicine naturali
Dr. Wilmer Zanghirati farmacista esperto in medicine naturali
Dr. Maria Ceriani medico esperto in medicina psicosomatica
Dr. Giuseppe Vitale medico generale esperto in medicine naturali
Dr. Luigi Napoli medico specialista in ortopedia esperto di omeopatia e medicine naturali
Vita Perrone preparatrice, raccoglitrice erboristica e Naturopata
Roberto d’Amore formulatore tecnico di laboratorio fitoterapico e Spagyrico
Mariella Pizzuti raccoglitrice erboristica e Naturopata
Stefano d’Amore referente dell’azienda Astrum e del suo percorso

Compila il form per richiedere informazioni.